Appunti di Viaggio

Repubblica del Gibuti – Una piacevole sorpresa

In occasione di un recente viaggio in Etiopia visitiamo in tre giorni Gibuti, il minuscolo Stato sulla punta estrema del Corno d’Africa abitato in prevalenza da somali (60%), Issa e Afar (35%) e una minoranza di arabi ed europei. Il luogo più interessante è stato sicuramente il lago Assal, il luogo più profondo del continente africano e il secondo del mondo: si trova, infatti, a 157 metri sotto il livello del mare. Qui il clima è arido con temperature che oscillano dai 25-28 °C invernali ai 45 °C estivi quando spira l’Hamsin, il vento caldo del nord. Troviamo grandioso il grande golfo di Tadjoura punteggiato da numerosi isolotti desertici che risaltano nel blu intenso del mare. Altri punti di interesse sono le cittadine di Tadjoura e Gibuti e il lago Abbe al confine con l’Etiopia.

Fotografie