Il Popolo Vasai

Il Popolo Vasai - 09

I Vasai sono una minoranza etnica che vive nel sud dell’Etiopia, nel distretto di Hosanna. Dal XVI secolo hanno vissuto lavorando la ceramica, la falegnameria e la concia, tramandando solo oralmente la loro arte e i loro modelli educativi di generazione in generazione senza creare una scuola.

Per curare le malattie fanno ricorso, ancora oggi, alla medicina tradizionale e alle pratiche magiche.

L’arte della ceramica consentiva, fino a 30, 40 anni fa, di avere guadagni sufficienti a vivere ma da quando le moderne tecnologie hanno sostituito i classici utensili e l’attività tradizionale non è più remunerativa si è verificato un pesantissimo impatto sull’economia del gruppo e sulla qualità della loto vita. Oggi più del 99 per cento dei Vasai non ha un’istruzione e vivono solo grazie a occupazioni saltuarie come guardiani o custodi di animali.

I Vasai consci di questa situazione soccombono, ormai assuefatti alla frustrazione, senza riuscire a dimostrare la loro identità sociale e i loro talenti. L’inadeguatezza ai cambiamenti sociali potrebbe essere frutto anche della mancanza d’istruzione e di una scarsa politica d’integrazione nel territorio.